Ass. Cult. DisorderDrama

Disorder Dramathon 2013

 

Sightings (Load/Kranky/Dais – New York USA) american free noise
Evening Hymns (Kütu Folk – Orono CAN) indie folk rock
Sex Offenders Seek Salvation (Upupa – Finale Emilia ITA) workout e fitness in cassa dritta
Johnny Mox (Musica Per Organi Caldi – Trento ITA) looped gospel beatbox extravaganza

Facciamo 13 anni dal primo concerto. Sono tanti. Abbastanza per provare sensazioni nuove, appoggiare i controller dei videogame e uscire nel mondo reale. Ci piaceva l’idea di festeggiare. Alla stragrande. Lo facciamo sempre. Per cui abbiamo pensato di mettere tutte le nostre anime in una sola serata e farla esplodere insieme alle tredici candeline.Due ospiti speciali da oltreoceano che rappresentano i nostri due poli opposti: i rumorosissimi Sightings vera espressione del lato oscuro dei nostri gusti, contrapposti agli Evening Hymns, dolcissimi e lievi folkster per la loro data unica in Italia.

In apertura due dei nostri gruppi italiani preferiti i Sex Offenders Seek Salvation e Johnny Mox. Scoppiettante combo di personaggi già noti (Three In One Gentleman Suit e Maybe Happy) dalla bassa modenese/ferrarese e l’ex batterista dei nurse!nurse!nurse! che ad un vecchio disorderdramathon tirarono giù la sala coi loro ritmi devastanti.

Venite a festeggiare con noi!

—————————————————————————-
Sightings (Load/Kranky/Dais – New York USA) american free noise

Il noise rock decostruttivista dei Sightings rimuove le melodie e i trucchi degli standard del rock & roll, rimanendo con un coagulo di feedback e fragori che provengono dagli sfregolamenti ad alte frequenze delle corde della chitarra passata attraverso un amplificatore da basso. Un distruttivo casino post-punk che fa meravigliosamente riferimento a band del calibro di Einstürzende Neubauten o ai numi tutelari della scena no wave anni 80, tanto quanto a gente come Wolf Eyes, Black Dice, Lightning Bolt e Ruins. I Sightings si sono formati a New York City nel 1997 quando Mark Morgan (chitarra e voce) e John Lockie (batteria) hanno incominciato a provare insieme. Un anno dopo hanno imbarcato il bassista Richard Hoffman, e il trio ha pubblicato un primo singolo di rock piuttosto classico per Freedom From imprint. Dopo aver realizzato quale fosse il loro potenziale art rock e prendendo ispirazione dai progetti di gente come Yoko Ono, Cabaret Voltaire, e Red Transistor, i Sightings hanno registrato il loro debut omonimo, uscito per Load Records nel 2002. Il gruppo ha pubblicato altri due album per la Load, nel 2003 Absolutes e nel 2007 Through the Panama, prima di passare alla Jagjaguwar per pubblicare City of Straw in 2010. Negli anni successivi hanno continuato a pubblicare approdando oggi alla Dais, già etichetta di Psychic Tv, Genesis P. Orridge, Ice Age, Tazartés…

“Ricondotti alla fervida scena del free-noise statunitense, i Sightings amano, invero, definirsi una band di trashy-artsy-fartsy-punk, chiamando in causa, quali numi tutelari, Yoko Ono, i Fushitsusha, i Cabaret Voltaire, il kraut-rock, i Led Zeppelin, la prima fase dell’industrial e via di questo passo. Un suono, il loro, che sa amalgamare, spappolandoli, sintassi musicali anche esteticamente molto distanti tra loro.” da ondarock.it

Sito: http://sightingsband.blogspot.pt
Etichetta: http://www.daisrecords.com/site/

Evening Hymns (Kütu Folk – Orono CAN) indie folk rock

Gli Evening Hymns sono un a indie folk rock band canadese il cui membro fondatore è Jonas Bonnetta. Nativo di Orono, nell’Ontario, ha pubblicato un disco solista, Farewell to Harmony, nel 2007, prima di scegliere il nome Evening Hymns, perchè non voleva che la sua musica fosse classificata solo come cantautorato. Il gruppo veder ruotare intorno a Bonnetta un collettivo di musicisti che include membri di Ohbijou, The Wooden Sky, The Burning Hell, The D’Urbervilles and Forest City Lovers. Gli Evening Hymns escono per la Out of This Spark and Spirit Guides e in Europa per Kütu Folk Records.

“This is an album about being alive: about the power of sound and of art and the human spirit – life, love and the world we live in. It’s also a simply beautiful record. Hear it. 9/10” da The Line Of Best Fit

Audio: http://eveninghymns.bandcamp.com/
Sito: http://eveninghymns.com/
Facebook: http://www.facebook.com/eveninghymns
Etichetta: http://kutufolk.com/

Sex Offenders Seek Salvation (Upupa – Finale Emilia ITA) workout e fitness in cassa dritta

Meraviglia sonora in cassa dritta. Dagli Arab on Radar agli Arab Strap. I Sex Offenders Seek Salvation sono nati nell’estate del 2006. I Sex Offenders Seek Salvation sono una band composta da sei elementi. Stavano facendo sesso in un ristorante quando gli è venuta l’idea di metter su un gruppo. La settimana dopo l’hanno fatto. Di solito suonano a volumi veramente alti. A loro non interessa della salute delle vostre orecchie. E nemmeno delle loro.

“…come se gli Arab On Radar incontrassero gli Arab Strap-on nel dancefloor di uno sperduto gay club dove si danno appuntamento pellegrini, camionisti e small town boy padani. Todo Magnitudo è un disco meravigliao e spregiudicao, pura vida loca.” Rumore

Audio: http://upupaproduzioni.bandcamp.com/album/todo-magnitudo
Etichetta: http://upupaproduzioni.bandcamp.com/
Facebook: https://www.facebook.com/pages/Sex-Offenders-Seek-Salvation/140201962722499?fref=ts

Johnny Mox (Musica Per Organi Caldi – Trento ITA) looped gospel beatbox extravaganza

Il nuovo progetto di JOHNNY MOX (Nurse!Nurse!Nurse!, Fonda Sisters) utilizza esclusivamente la bocca e la pratica del looping per combattere i volumi e i ritmi vorticosi. Un castello di voci, pedali e beatbox accatastati con cura minuziosa l’uno dentro l’altro. Ne risulta una sorta di Gospel scheletrico trafitto dalla ruggine noise e riscaldato da innesti elettronici. Spirituals ossessivi per punks in cerca di redenzione, soul con le borchie, milioni di voci intrappolate nella gabbia toracica in grado di gonfiarsi e crescere e divorare cavi e amplificatori.

“È un predicatore, Johnny Mox. Fuori fase, eccentrico, stonato, ma pur sempre un predicatore. Di quelli che si piazzano all’angolo della strada, salgono su un piedistallo d’occasione e cominciano a sproloquiare a più non posso di salvezze promesse e esistenze peccaminose cui fornire redenzione a basso costo.” Stefano Pifferi da SentireAscoltare.com

Sito: http://johnnymox.com/
Etichetta: http://www.musicaperorganicaldi.it/wp/
Audio: http://johnnymox.bandcamp.com/
Facebook: http://www.facebook.com/johnny.mox.5

Archivio CMPSTR

Dall’ottobre 2008 al settembre 2017 abbiamo tenuto un blog su tumblr ripostando tutti link, recensioni, video e immagini su un po’ dei gruppi genovesi che combinavano sfracelli fuori dalle mura di casa. Stiamo mettendo a posto l’archivio. Buona ricerca

Tag