Ass. Cult. DisorderDrama

AdD437 Persian Pelican + Irma Non Esiste

Arriva per la prima volta a Genova, Persian Pelican, un bravissimo cantautore folk, solare ed intenso, con sonorità elettriche e piccole scie psichedeliche. Accompagnato da una band intera capace di trasformare le sue visioni in sonorità vicine a Lambchop e Sparklehorse. Una domenica sera speciale, venite allegri che ci si scalda il cuore insieme.

————————————-

Persian Pelican
(Bomba Dischi – Spinetoli ITA)
alt.folk solare

info: Persian Pelican è un progetto musicale di Andrea Pulcini, marchigiano d’origine, con alle spalle una lunga permanenza a Roma e Barcellona.
Grazie ai primi due album These cats wear skirts to expiate original sin (2008) e How to prevent a cold (2012), interamente autoprodotti, inizia a farsi conoscere dal pubblico per il suo songwriting intimista e malinconico ed i suoi testi che raccontano di piccoli melodrammi quotidiani.
Ad aprile 2016 esce il suo terzo Lp intitolato Sleeping Beauty, prodotto grazie alla collaborazione di tre etichette italiane quali Bomba Dischi, Malintenti Dischi e Trovarobato. Un disco di alt-folk solare ed intenso, con sonorità più elettriche e piccole scie psichedeliche che vede nel mondo onirico uno strumento utile per trasformare il dolore di qualsiasi forma di separazione. L’album vede la partecipazione di numerosi ospiti tra i quali spicca l’inconfondibile voce del folksinger americano Tom Brosseau.
Negli ultimi anni ha intrapreso un’intensa attività live insieme alla sua band che lo ha portato a far parte del Liverpool Sound City Festival ’13 e a dividere il palco con Paolo Benvegnù, Rover, Father Murphy, C+C=Maxigross, The Burning Hell, Dawn Landes, Sylvie Lewis, Iosonouncane, honeybird & the birdies.

press: “È proprio qui che si inserisce la ricerca di Persian Pelican. Parole dolci e amare, frasi semplici ed evocative accarezzate da una musica che prende la sua ispirazione principale dall’alt-folk americano di Lambchop e Sparklehorse. Sebbene l’America sia presente anche con citazioni di grandi narratori quali Francis Scott Fitzgerald o Don DeLillo, “Sleeping beauty” non cade nella trappola dell’esterofilia perché è qualcosa di personale, autentico e sentito. Apparentemente alieno rispetto alla tradizione italiana, Andrea Pulcini è in realtà uno dei migliori cantautori del nostro paese.” Filippo Cicciù – Rockit.it

sito: http://persianpelican.tumblr.com/
facebook: https://www.facebook.com/persianpelican/
etichetta: http://www.modernista.org/
audio: http://persianpelican.bandcamp.com/
audio: http://soundcloud.com/persianpelican
video: https://www.youtube.com/user/persianpelican

…………………………………………………………………
Irma non esiste

Due voci, una chitarra, un violino, basso, batteria e sax. Nel 2013 autoproducono l’EP “Ballate per Astemi” registrando al Greenfog studio di Genova; vengono inseriti in alcune compilation nazionali e nell’estate 2014 registrano al C27 Studio il secondo ep “Alices Farben”. A febbraio 2016 entrano di nuovo in studio dagli amici della Greenfog e producono “Gioianimale” primo LP della formazione a sette, che dire: suoniamo e lo portiamo in giro.

https://www.facebook.com/pg/irmanonesiste/about/?ref=page_internal
https://www.youtube.com/watch?v=o4NqYM4mq28&list=PLwGr_bADVy-ORND3VxqxBJAjPs4ju51FN
http://irmaband.wixsite.com/irmaband
https://www.youtube.com/channel/UCfwgbNMQd2YEzt3kxNKJR0A