Ass. Cult. DisorderDrama

Alabaster DePlume spiritual jazz poetry

Alabaster DePlume
(International Anthem – Manchester UK)
spiritual jazz poetry

Per la prima volta a Genova uno degli artisti di maggior successo della scuderia International Anthem (l’etichetta di Chicago di Angel Bat Dawid, Jaimie Branch, Irreversible Entanglements…). Alabaster DePlume mischia sapientemente ethio e spiritual jazz, guidando i viaggi sonori col suo sassofono o con le sue poesie di spoken word. Già tra i più interessanti musicisti usciti dal Total Refreshment Center, laboratorio sonoro di Hackney a Londra, porterà in città una ventata di contemporaneità e classe, non perdetevelo!

Domenica 10 marzo 2024
h2100

La Claque in Agorà – Teatro della Tosse
Vico San Donato 9 angolo Vico Biscotti

Ingresso 18€

Prevendita sito Teatro della Tosse
https://teatrodellatosse.it/eventi/alabster-deplume/
Vivaticket
https://teatrodellatosse.vivaticket.it/it/event/alabaster-deplume/224960

Evento FB
https://www.facebook.com/events/341859788492071


Alabaster DePlume
(International Anthem – Manchester UK)
spiritual jazz poetry

info: Gus Fairbairn è un compositore, sassofonista, attivista, poeta e oratore di Manchester, UK. È ormai di casa al leggendario spazio creativo di Londra “Total Refreshment Centre”. Ad aprile 2022 è uscito il suo nuovo disco, che si intitola emblematicamente “Gold – Go Forward in the Courage of Your Love”. L’album (pubblicato dalla prestigiosa etichetta di Chicago International Anthem) è l’atteso seguito del precedente “To Cy & Lee: Instrumentals vol. 1”, disco dalla genesi piuttosto unica che ben riflette l’estetica e la portata “politica” della sua azione artistica: Alabaster DePlume stava lavorando per Ordinary Lifestyles, un’associazione caritatevole di Manchester che aiuta persone con disabilità a vivere una vita piena nella propria casa. E’ qui che ha conosciuto Cy e Lee. Il suo lavoro consisteva nel far socializzare i ragazzi, e lui lo ha fatto attraverso la musica. Hanno creato melodie insieme, in diversi momenti della loro giornata, DePlume ha registrato queste sessioni estemporanee al telefono, per poi rielaborarle nel suo studio. “Ci sono cose che non possiamo esprimere a parole, ma che possiamo raccontare con suoni e musica. Questi ragazzi hanno meno parole di noi, qualcuno non ne ha proprio. Quando mettiamo i nostri sentimenti nella musica – che liberazione!”. È un metodo che usa anche nei suoi show dal vivo, dove possibile, mettendo sé stesso e i musicisti in circolo.Ebbene, anche il nuovo lavoro è attraversato da un afflato etico e sociale: ben 19 tracce organizzate in due settimane di registrazione in cui musicisti sempre diversi per ogni seduta (tra questi Tom Skinner dei Sons Of Kemet) hanno suonato senza un canovaccio preciso se non la capacità di connessione e di porsi in una condizione di aiuto ed empatia reciproci.

press: “un piccolo gioiellino di grazia e improvvisazione [….] Il disco jazz che la Penguin Cafe Orchestra non ha mai fatto”  Gianfranco Marmoro – Ondarock
Fill the room with love: the stress-busting jazz of Alabaster De Plume” The Guardian

sito: https://www.alabaster-deplume.com/
audio: https://intlanthem.bandcamp.com/album/come-with-fierce-grace
video: https://www.youtube.com/watch?v=G3ZWTeOoNaE&list=PLiDR8B-0Fe5FCPLBHwblzchc3St6PD6-H

dDRAMA – Next

03 Mag 2024

Archivio CMPSTR

Dall’ottobre 2008 al settembre 2017 abbiamo tenuto un blog su tumblr ripostando tutti link, recensioni, video e immagini su un po’ dei gruppi genovesi che combinavano sfracelli fuori dalle mura di casa. Stiamo mettendo a posto l’archivio. Buona ricerca

Tag