Ass. Cult. DisorderDrama

Gelati Fanzine Festival 013 – I Edizione

Gelati
10 Maggio 2013 h2100
Giardini Luzzati

GELATI Fanzine Festival è il primo festival genovese dedicato esclusivamente alla microeditoria e alle fanzine, nato da un’idea di Lök, Bradiponauta e DisorderDrama (con il preziosissimo aiuto di Noveinternotre, Studio Brado e The Giant’s Lab).
Una folle due giorni piena di fanzine, concerti, esposizioni e serigrafie gratuite, il tutto in tre location diverse.
Su http://gelatifanzinefestival.tumblr.com/programma trovate una mappa per orientarvi.

A seguire il programma:

◊ 10/05 – Giardini Luzzati – 17.00 / 24.00

– Mostra mercato degli espositori selezionati.

– Dalle ore 22.00 allietano le nostre e le vostre orecchie gli Shaking Hand (Genova – Marsiglia Records) e ii Blue Willa (Prato – Trovarobato), grazie a disorderDrama.
http://bluewilla.bandcamp.com/.
http://tinyurl.com/ccquq9c

◊ 11/05 – Studio Brado – 14.00 / 18.00

– Mostra mercato degli espositori selezionati.

– Possibilità di serigrafare gratis il logo gelati su quel che deciderete di portarvi da casa (magliette, cuscini, il vostro gatto) grazie a The Giant’s Lab.

 

◊ 11/05 – Noveinternotre – 19.00 / 24.00

– Esposizione “Gelati” (featuring, Fatomale / DUE / Jessica Rassi / Lucia Manfredi / Giulia Sagramola / Elisa Caroli / Salvatore Giommarresi / Giacomo Bagnara / Gianluca Sturmann / Alessandro Ripane / Letizia Iannaccone / Olga Tranchini / Leonardo De Marchi / Alessio D’Ellena / Daniele Castellano / Marco Luxardi / Matilde Martinelli / Giulia Marzin / Massimiliano Pace / Luca Tagliafico / Bruno Zocca / Arianna Zuppello / Marina Bozzano / Miia Ahokainen / Dalia Del Bue)

– Dj set WO LAND.

– Giga party!!

GELATI Fanzine Festival è il primo festival genovese dedicato esclusivamente alla microeditoria e alle fanzine, nato da una folle idea di Lök, Bradiponauta e DisorderDrama.
GELATI è un festival completamente gratuito, sia per gli espositori che per il pubblico.
Ci piacciono le cose di carta. Ci piace trovare modi per stamparne, vederne, toccarne e farne girare il più possibile.
A Genova si respira un certo interesse per la microeditoria, vogliamo concretizzarlo cogliendo l’occasione per conoscere e conoscerci con altri addetti ai lavori.

Il sito dell’evento http://gelatifanzinefestival.tumblr.com/ dove troverete il programma completo con gli orari esatti!

L’evento è anche su facebook! http://www.facebook.com/pages/Gelati-Fanzine-Festival/465462940193534?ref=stream

 

Blue Willa
(Trovarobato – Prato ITA)
art-rock

Blue Willa è il fermo-immagine di qualcosa che è scaturito giorno per giorno, che è impossibile catturare (è quello che succede qui e ora durante i concerti) ma che con buona approssimazione si è provato a restituire in un formato compatto e riproducibile. Per questo la band ha cercato di coinvolgere un’artista con un orizzonte visionario stupefacente come Carla Bozulich, già alla testa di progetti ambiziosi come Evangelista, The Geraldine Fibbers, Scarnella, Ethyl Meatplow. Le affinità tra la band e Carla tracciano un percorso trasversale in costante movimento in una terra di mezzo tra Pixies e Diamanda Galás, Kurt Weill e Iggy Pop, echi di torride melodie mediterranee e richiami di nativi americani, paesaggi sonori solcati dalle fantasticherie di Edgar Allan Poe o Italo Calvino, rumori inquietanti, animali, campane, gitani, punk. Nei tanti anni vissuti a fianco di questi musicisti abbiamo aspettato a lungo questo momento, l’uscita del disco che potesse restituire a pieno l’emozione della loro musica e che trovasse un punto di equilibrio tra le loro diverse anime. Signori, il momento è arrivato: ecco a voi i Blue Willa, per noi una esperienza coinvolgente e totalizzante. Blue Willa, un buco nero che si nutre di emozione ed energia.

“Quello che la band propone è per lo più un art-boogie-blues sformato e vagamente atonale, che si snoda zigzagando sul suo passo sbilenco e zoppicante lungo le cantilene surreali disegnate da Serena Altavilla (in bilico tra PJ Harvey e Scout Niblett), spesso in duetto con il chitarrista Mirko Maddaleno.” da ondarock.it

Sito: http://www.bluewilla.com
Etichetta: http://www.trovarobato.com/
Facebook: http://www.facebook.com/bluewilla
Audio: https://soundcloud.com/bluewilla/blue-willa-fishes