Ass. Cult. DisorderDrama

AdD502 Improland S3.E1 – Ay! (afro-latin-jazzcore)

Primo episodio della terza stagione di Improland all’Altrove. Dalle 21.00 musicisti, illustratori e attori per una serata polimorfa basata esclusivamente sulle inclinazioni dei coinvolti. Primi ospiti di caratura internazionale sono gli Ay! un trio che giustappone elementi di diverse culture latine, con l’approccio generalista e iperconsumistico del Rock ‘n Roll: Fabiano Marcucci al basso elettrico, Marco di Gasbarro alla batteria e Daniele Martini al sassofono.

AY! 
(Megasound – Roma/Bruxelles ITA)
afro latin jazzcore

Fabiano Marcucci
Marco Di Gasbarro
Daniele Martini

sito: http://www.aytheband.com/
facebook: https://www.facebook.com/aytheband/
audio: https://soundcloud.com/aytheband
video: https://www.youtube.com/user/aytheband

info: Gli Ay! sono un trio che giustappone elementi di diverse culture latine, con l’approccio generalista e iperconsumistico del Rock ‘n Roll. Tre musicisti della scena sperimentale/jazzcore chiusi in garage per ore, che creano un’esplosiva versione contemporanea della musica Afro-Latina: questo sono gli Ay! Riff potenti dal groove facile, specials di fiati atonali in stile mariachi e layer di percussioni poliritmiche che ti portano avanti e indietro tra una favela braziliana e Roma Est, da Lagos a Bruxelles. Il risultato è una delle proposte più fresche della sempre attiva scena jazzcore romana. Già membri degli Heinz Karlhausen & The Diatonics e degli Squartet gli Ay! sono Fabiano Marcucci al basso elettrico, Marco di Gasbarro alla batteria e Daniele Martini al sassofono.

Nato a Roma ma di stanza a Bruxelles dal 2007, Daniele Martini sta facendosi costantemente strada quale figura originale ed eclettica di musicista jazz sperimentale. Una carriera internazionale che lo ha portato ad esibirsi insieme a grandi musicisti dai background più diversi quali Nate Wooley, Chris Corsano, Oghene Kologbo e Tony Allen (già con Fela Kuti negli Africa ’70), sui palchi di Europa, Stati Uniti e Cina, all’OCT-LOFT Jazz Festival con Nicola Lancerotti nel 2014 e nel 2016 proprio con gli AY! In Cina ha anche avuto l’occasione di mischiarsi alla scena sperimentale di Pechino, misurandosi con Li Jianhong e Zhu Wenbo per alcune sessioni di improvvisazione memorabili.

Nei suoi affilatissimi progetti solisti sviluppa una profonda ricerca su varie tecniche e interazioni tra il sassofono e l’elettronica, usando qualsiasi cosa, dai suoni modulati dello strumento attraverso gli effetti ai feedback dell’amplificatore come timbri per creare composizioni istantanee. Fiero supporter del DIY, Martini ha composto il suo primo album, Mono Primo, come una selezione, ogni volta diversa, di tracce di improvvisazione stampate su CD, rendendo ogni copia unica.

press: “Even better are Ay!, three Italians in Hawaiian shirts who play an appealingly jerky mash-up of grindcore and samba that recalls Seattle’s Morphine.” The Guardian, live report 30 July 2013 @ Rich Mix, London