Ass. Cult. DisorderDrama

MUSICA3000: Lee Ranaldo in Contre Jour

All’interno della rassegna del Teatro della Tosse MUSICA3000, DisorderDrama porta per la prima volta a Genova l’intensissimo live di uno dei massimi esponenti del rock sperimentale, influenzato dall’arte contemporanea performativa del movimento Fluxus e cresciuto nel milieu newyorchese di Glenn Branca e Rhys Chatham, che ha saputo, con i suoi Sonic Youth, gettare le basi negli anni ’80 di tutto il rock più rumoroso degli ultimi decenni.
Lee Ranaldo presenterà una peformance, Contre Jour, che mette a fuoco le sue personalissime tecniche chitarristiche sperimentali (feedback in primis) in relazione con le immagini della fotografa americana Leah Singer.

MUSICA3000 nasce in risposta all’esigenza di costruire una nuova percezione della musica attraverso storytelling mediati dalla tecnologia e dal cambio di prospettiva del rapporto artista-pubblico negli ambiti della musica contemporanea, elettroacustica ed elettronica dal vivo.
Un format ibrido dal vivo+digitale, sostenuto attraverso la co-programmazione curata da tre diverse associazioni liguri con le quali la Fondazione Luzzati Teatro della Tosse ha collaborato e collabora da anni: Disorder Drama, Forevergreen.FM, Eutopia Ensemble. Tutti gli eventi saranno ripresi e archiviati da URSSS, principale piattaforma internazionale video di musica live di ricerca, sperimentale e underground.

Giovedì 17 novembre 2022
h2100

La Claque in Agorà / Teatro della Tosse
Vico San Donato 9 – angolo Vico Biscotti
Genova

Ingresso
18€ per il concerto del 17/11/22 di Lee RanaldoTICKET
12€ per il concerto del 1/12/22 di Lino Capra Vaccina + Mai Mai MaiTICKET
10€ per il concerto del 15/12/22 di Anne-James Chaton + Andy Moor TICKET

Abbonamento
35€ per le tre serate di MUSICA3000 (Lee Ranaldo / Lino Capra Vaccina + Mai Mai Mai / Anne-James Chaton + Andy Moor)


Contre Jour
Cinema and suspended electric guitar phenomena.

Contre Jour, image and sound, is the drone of a guitar string, the flash of a film frame, often in an in-the-round environment. An electric guitar is suspended in the performance space, untethered from the amplifiers, swinging freely like a pendulum. With films by Leah Singer

Lee Ranaldo e Leah Singer lavorano insieme dal 1991, con performance dal vivo che esplorano l’interazione tra suono e immagine. La loro opera accoglie al suo interno il caso e dà precedenza alla dimensione esperienziale sulla narrazione esplicita; pone attenzione su dettagli spesso trascurati e dimostra come un’osservazione profonda possa svelare cose sempre nuove.
Sight Unseen e Contre Jour sono le loro più recenti opere audiovisive: il bordone ottenuto da una corda di chitarra, il
flash di un fotogramma, la loro interazione in un ambiente avvolgente. Una chitarra elettrica è sospesa nello spazio, staccata dagli amplificatori, lasciata libera di oscillare come un pendolo. Gli schermi della proiezione sono site-specific. I “fenomeni della chitarra elettrica sospesa” e le immagini interagiscono con le ombre, ottenute in tempo reale. La tradizionale separazione tra pubblico e artista è attenuata, ogni punto della stanza può essere incorporato nello spazio performativo. L’intento è quello di creare un ambiente sonoro e visivo nel quale artista e spettatori sono coinvolti in una comune esperienza immersiva, circolare più che lineare, che lasci spazio all’interpretazione personale e forse alla meditazione, più che ad un’esposizione fissa.


Lee Ranaldo
(Mute – New York USA)
guitar noise maestro

Chitarrista e cantante di Long Island (NY), componente storico e co-fondatore dei Sonic Youth, solista, produttore, scrittore, poeta, Lee Ranaldo è un personaggio fondamentale della musica alternativa degli ultimi 40 anni.
Incluso (con il sodale Thurston Moore) nella classifica dei migliori chitarristi di tutti i tempi dalla prestigiosa rivista Rolling Stone,
Da quando la “gioventù sonica” ha deciso di prendersi una pausa, Ranaldo ha intensificato la sua attività solista, anche in veste di narratore e artista visivo. In questi anni sono usciti due album su Matador a nome Lee Ranaldo and the Dust (con Tim Luntzel al basso, Alan Licht alla seconda chitarra e Steve Shelley alla batteria), uno acustico (“Acoustic Dust“, su El Segell, etichetta costola del Primavera Sound) e il più recente “Electric Trim” (il primo per la storica Mute Records), registrato tra New York e Barcellona dal musicista e produttore spagnolo Raul “Refree” Fernandez, con ospiti Sharon Van Etten, Nels Cline, Kid Millions e la collaborazione speciale, in sede di elaborazione dei testi, con il pluripremiato scrittore newyorkese Jonathan Lethem. Alla fine del 2019 è uscito, ancora per Mute, il nuovo lavoro di Ranaldo; il disco, intitolato “Names of North End Women“, vede rafforzarsi la collaborazione con Fernandez e segna una nuova tappa nel percorso di Lee: una forma canzone minimalista e sperimentale, che flirta con l’elettronica.

sito: http://www.leeranaldo.com/

dDRAMA – Next

04 Dic 2022

Maury♥Tanja

22 Dic 2022

Archivio CMPSTR

Dall’ottobre 2008 al settembre 2017 abbiamo tenuto un blog su tumblr ripostando tutti link, recensioni, video e immagini su un po’ dei gruppi genovesi che combinavano sfracelli fuori dalle mura di casa. Stiamo mettendo a posto l’archivio. Buona ricerca

Tag