Ass. Cult. DisorderDrama

San Leo presentazione Aves Raras

San Leo
(Bronson – Rimini ITA)
mantra-core / trance-noise

Anduela Keku
(Collettivo Sbermuz – Genova ITA)
psych rock

Venerdì 8 dicembre 2023
h2130

Area Archeologica
Giardini Luzzati 
Ingresso Gratuito

Continuano le collab. tra realtà genovesi, questa volta è la volta della triade Giardini Luzzati, Metrodora & DisorderDrama ed a vincere siamo tutti. Ecco chi avremo il piacere di ospitare in zona Archeologica ai Giardini Luzzati Venerdì 8 Dicembre:
I messaggeri cosmici SAN LEO tornano con il quinto album, ‘Aves Raras’: una clamorosa dichiarazione di intenti, probabilmente il loro lavoro più compiuto e completo finora. I soliti ingredienti che costituiscono il loro suono unico “mantra core/trance noise” sono tutti qui – batteria frenetica che non si risparmia e non lascia tregua, crescendo estatici di chitarra, stasi riflessive, droni escatologici – solo che questa volta, tutto è spinto all’estremo. Fin dalla sua nascita nel 2013, il duo ha aggiunto sempre più strati a una gamma sempre più ricca e ampia di trame, svelando allo stesso tempo un’affinità alla dimensione cinematografica sempre più forte, coerente e in risonanza con le loro visioni preferite (dal noir degli anni ’40 all’horror degli anni ’80, dal western classico e moderno alla fantascienza di ogni tipo e provenienza, e tutto quello che c’è in mezzo). Con una durata di circa 38 minuti, ‘Aves Raras’ contiene tutto: scorie analogiche, musica rituale tribale come se fosse composta e diretta da H.P. Lovecraft, audaci riff di chitarra, strati scintillanti di sintetizzatori.
In apertura un nuovo progetto Genovese gli Anduela Keku uno Psych Rock strumentale di SergioLeoniana memoria, imperidibili.
Ore 21.30 inizio live.
ENTRATA RIGOROSAMENTE GRATUITA.

Evento su FB


San Leo
(Bronson – Rimini ITA)
mantra-core / trance-noise

info: Un viaggio attraverso groove e visioni ipnotiche, fra intensità incendiaria e minimalismo, condotto da sciamani del suono alla ricerca della catarsi nella tempesta… ‘inserirefloppino’ e ‘m tabe’ spingono all’estremo la strumentazione minimale chitarra-batteria (ampliata negli ultimi anni con l’aggiunta di campionatore, synth, voce), sviluppando uno stile potente ed evocativo, ormai non più catalogabile con etichette come kraut, psych, post… 10 anni di esperienza live in Italia e Europa (edizione 2021 del festival LeGuessWho? a Utrecht, opening act per band internazionali come …and you will know us by the Trail of Dead, Ecstatic Vision, Unsane…), e un nuovo album in studio pubblicato da Bronson recordings.

press: “I San Leo sono la linea di confine tra una band post rock e un Samurai millenario. La loro musica ha un’aura aulica e solenne, c’è qualcosa di antico e di atavico ma allo stesso temo futuristico e misterioso. “Mantracore” infatti, potrebbe fare da colonna sonora ad un’epica avventura di un guerriero del mondo antico, ma potrebbe anche accompagnare un viaggio interstellare di nostri futuri discendenti alla ricerca di nuovi mondi abitabili.” Matteo Baldi – Impatto Sonoro

Sì, perché, ed è questo il bello di Mantracore, ad un certo punto la velocità cala, le atmosfere si diradano, il deserto o le profondità del cosmo si manifestano insieme allo smarrimento di chi ascolta, per poi, di nuovo, ondivagamente, riprendere a fluttuare, a risalire l’immaterialità e a farsi materia, densità, devasto. Onirici ma materici, visionari ma densi e tangibili, i San Leo toccano un vertice della loro ormai sostanziosa discografia.” Stefano Pifferi – Sentireascoltare

fb: https://www.facebook.com/sssanleooo
ig: https://www.instagram.com/san_leo_mantra/
audio: https://sanleo.bandcamp.com/album/aves-raras
label: https://www.bronsonproduzioni.com/
video: https://www.youtube.com/watch?v=ThUmfldVoGg

Anduela Keku
(Collettivo Sbermuz – Genova ITA)
psych rock

info:Collettivo diy locato a Genova e a Cogoleto (GE)./Diy Collective located in Genova and Cogoleto (Italy). Collettivo sbermuz è/is:
Buba quello famoso – Andre the d(r)ead – Mauriglio Ventriglio (Spilp) – Razoreater Sciallazzo – Danilo – Uzi Mamud – Peppone.

press: “Climatic psychedelic underground scum Anduela Keku from Genova first threesome experience with Andrea Chiappori. A trip into the arctic far west. Meet the indica cowboys, the plant cops, the mighty John Sbermuz and travel through 35 minutes of stoner climaticanza.” 666mrdoom

It’s a tour-de-force of minimalism. Clocking in at over fifteen minutes long, both “Sexy Cowboy From Indica Woods” and “Entering the Sbermuz Station” take a long time to get anywhere at all. But as these songs build, towards a plateau rather than a peak, it starts to become apparent that the perception of sameness was an illusion. This is repetition with a difference. As anyone who has paid close attention to deserts can tell you, they are filled with subtle variety. The mind just has to push beyond its prejudices to recognize the details that were there all along. By making music that feels like that kind of landscape, Anduela Keku encourage us to listen with similar intensity.” Charlie Bertsch – The Battleground.eu

Band nuova di pacca delle nostre parti formata da quegli ottimi giuovini del Collettivo Sbermuz e Nona Decima Morta! Doommone tutto atmosfera alla Earth e viaggi siderali in Lande Desolate…siamo tutti orecchie!!!” Sudore – Wet Mary Productions

audio: https://collettivosbermuz.bandcamp.com/album/climatic-rock
video: https://www.youtube.com/@collettivosbermuz2882

dDRAMA – Next

03 Mag 2024

Archivio CMPSTR

Dall’ottobre 2008 al settembre 2017 abbiamo tenuto un blog su tumblr ripostando tutti link, recensioni, video e immagini su un po’ dei gruppi genovesi che combinavano sfracelli fuori dalle mura di casa. Stiamo mettendo a posto l’archivio. Buona ricerca

Tag